Blog

Martedì, 20 agosto 2013 - Tappa impegnativa, da Riga (Lettonia) a Varsavia (Polonia), passando per la Lituania. In totale ci attendono oltre 650 km di strade statali, intasate da un traffico enorme di camion, auto, moto, biciclette, trattori e tutti i mezzi possibili… dobbiamo anche passare una miriade di piccoli centri abitati, con i relativi (bassi) limiti di velocità, semafori e autovelox per rilevare le infrazioni. La mattina inizia male,…
Lunedì, 19 agosto 2013 - Riga (Lettonia) Ormai la Poderosa si avvia verso gli ottomila chilometri dall’inizio del viaggio (e verso i 67mila in totale).   Oggi la tappa è breve, poco più di trecento chilometri, e non prevede traghetti o altre complicazioni. Decidiamo pertanto di prendercela comoda e partiamo verso le dieci del mattino (le nove italiane, considerando che qui nelle repubbliche baltiche abbiamo dovuto spostare in avanti di…
Domenica, 18 agosto 2013 - Da Juvaskyla (Finlandia) a Tallinn (Estonia). Oggi lasciamo finalmente la Finlandia, e dico finalmente perché è un paese che tutto sommato mi ha deluso, noioso e con strade assolutamente non adatte alla moto (dritte, mal tenute e con asfalto non sempre perfetto), soprattutto se paragonate a quelle della vicina Norvegia. Probabilmente la Finlandia farebbe la gioia dei fuoristradisti o degli enduristi "puri" che troverebbero pane…
Sabato, 17 agosto 2013 - Da Rovaniemi a Jyvaskyla - ... in bianco e nero. Tappa di puro trasferimento, che ci porta ancora più a sud della Finlandia.   Le previsioni già da ieri davano alta probabilità di pioggia, mentre al mattino quando ci svegliamo troviamo un timido sole che cerca di farsi vedere attraverso le alte nuvole grigie. Le strade e le moto sono bagnate, segno che durante la…
Venerdì, 16 agosto 2013 - Da Inari a Rovaniemi (Finlandia) - ... (quasi) Russia! Tappa di circa 350 km che ci porta un po' più a sud, sempre in Finlandia, in avvicinamento alla capitale Helsinki dove arriveremo tra un paio di giorni. Assieme ad altri due motociclisti decido di partire un'ora prima degli altri, per percorrere una deviazione di circa 50 km (più altri 50 per il ritorno) per portarmi…



Iscriviti alla newsletter